Vioz di cioccolata

Vioz di cioccolata in scala 1:250.000

Istruzioni complete su come creare un modello di cioccolata in scala di una montagna (in questo caso io monte Vioz, sopra Peio in Val di Sole).

Il monte Vioz, nel gruppo del Cevedale, è una delle montagne più note della Val di Sole. Qualche giorno fa mi sono reso conto di avere tutti gli strumenti necessari per realizzarne una versione 3D di cioccolata, quindi perché non farlo? 🙂

Per prima cosa ho trovato i dati altimetrici delle alpi con risoluzione di un secondo di grado sul sito Viewfinder Panoramas; il quadratino di 1×1 gradi da prelevare è N46E010 (cioè da 46°N a 47°N e da 10°E a 11°E).

Ho caricato il file con il programma shareware Accutrans 3D utilizzando queste impostazioni:

La finestra di dialogo per caricare i dati altimetrici.Inizialmente non avevo impostato la “sample distance”, dimenticando che alle nostre coordinate un grado di latitudine è ben più lungo, in chilometri, di un grado di longitudine! Quindi ottenevo dei paesaggi “schiacciati”.

Il passo successivo è convertire i dati altimetrici in una griglia (“mesh”) 3D, utilizzando l’opzione DEM/convert to 3D (less water):

La finestra di dialogo per convertire i dati altimetrici in una "mesh" 3D.Riducendo il valore “vertex interval” si ottiene un oggetto più dettagliato ma più lento e grosso da gestire; aumentandolo si ha un oggetto meno definito ma più leggero. Il valore di 2 suggerito dal programma è un buon compromesso.

Questo è il risultato della conversione:

Dopo la conversione del paesaggio in oggetto 3D.Ora bisogna dare alla nostra superficie una profondità, tramite la voce di menu Tools/Extrude pseudo 2D surface. Per avere una “mattonella” dal fondo piatto bisogna impostare “flat bottom” e per dare un po’ di spessore aggiuntivo mettere “thickness” a 250 circa. Ora basta cliccare su “extrude” e poi su “ok”.

Infine si può esportare l’oggetto in formato “.stl” usando il menu File/Save with options.

Adesso inizia la parte divertente! Ho prodotto il modello con una stampante 3D cinese economica comprata per 200€ su AliExpress, riducendo le dimensioni di 250.000 volte rispetto a quelle naturali, ottenendo un rettangolino di 10 centimetri circa. Ho aumentato la componente altitudine del 70%, perché le montagne viste dal basso sembrano sempre più imponenti che dall’alto e volevo mantenere questa impressione. Ecco la stampante all’opera:

Il processo di stampa 3D del modello.Ed ecco il risultato della stampa:

Il modello 3D del vioz appena stampato.Poi ho utilizzato una pasta di silicone a due componenti “Awasil 40” (comprata su ebay l’anno scorso per fare stampi da cioccolatini) per ottenere uno stampo in negativo del paesaggio:

Lo stampo in silicone.Ed infine lo stampo è stato riempito di cioccolata fusa Lidl per produrre il risultato finale:

Vioz di cioccolata

Purtroppo avevo fretta e ho messo a indurire lo stampo in frigo, quindi si sono formate delle striature chiare di emulsione. Avrei dovuto invece lasciar raffreddare la cioccolata a temperatura ambiente per 24 ore.

Ecco qualche punto di riferimento geografico:

Viozi di cioccolata: etichetteNaturalmente durante una serata di giochi da tavolo anche un intero monte non può che durare pochi minuti. 🙂

Vioz di cioccolata mangiato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *